Contents

  1. Manuale Operativo SILAB2 Ver. 2.4
  2. MODALITA' DI ACCESSO AL SISTEMA
    1. Login
    2. Menu
  3. ACCETTAZIONE
    1. Nuova Accettazione
      1. Accettazione per campione
      2. Accettazione per Aliquota
      3. Accettazione per Aliquota con l'utilizzo della Gestione della modifica massiva
      4. Accettazione pool
      5. Accettazione raggruppata
    2. Accettazioni in Transito
    3. Accettazione Produzioni
    4. Accettazione Terreni, Liofilizzazione, Lavanderia
    5. Accettazione Spore
    6. Accettazione (ricerca)
    7. Nuova Accettazione Controlli qualità interni (ex 50000)
    8. Accettazione Controlli qualità interni (ex 50000).
    9. Nuova accettazione automatica
    10. Accettazione automatica SANAN PRE
    11. Avvisi generati
    12. Informazioni aggiuntive piani
    13. Controllo matricole campioni in BDN
    14. Anomalie dell'accettazione
    15. Campi Aggiuntivi dell'accettazione
    16. Importa Accettazione
    17. Ricerca di allevamenti
  4. Bioinformatica in SILAB
  5. RAPPORTI DI PROVA
    1. Elabora Rapporti di prova
    2. Elabora RDP (procedura automatica)
    3. Sblocca rapporti di prova per rielaborazione
    4. Elabora Rapporti di Prova Parziali
    5. Elaborati da confermare
    6. Revisione e conferma RDP con la nuova modalità
    7. Immissione giudizio certificato di analisi
    8. Correzione Rapporti di prova
    9. Delega per firma
    10. Destinatario Aggiuntivo
    11. Rapporto di prova da firmare (FIRMA)
    12. Firma Digitale Nuova Modalita'
    13. Invia Rapporti di prova per email
    14. Rispedisci rapporto di prova
    15. Stampa Rapporto di prova in formato cartaceo
  6. SCHEMI
    1. Schemi grafici (da Silab 1)........da verificare
    2. SISD
    3. Elenco schemi compilati...da verificare
  7. GESTIONE CAMPIONI UFFICIALI
    1. Registro Campioni Ufficiali
    2. Registro campioni non conformi o non giudicabili
    3. Lista Campioni Ufficiali per mezzo di conservazione
  8. DISTRIBUZIONE.
    1. Modifica Distribuzione
    2. Seconda distribuzione
    3. Seconda distribuzione per microbiologia
  9. ESTRAZIONE DATI PER FATTURAZIONE
  10. GESTIONE TABELLE
    1. Gruppo
    2. Copia campi piano
    3. Accertamento Metodo
    4. Accreditamento
    5. Allegato
    6. Costiario
    7. Dettaglio Costiario
    8. Ente
    9. Persona
    10. Privato
    11. Privato richiedente
    12. Profestiprep
    13. Punto Prelievo
    14. Sotto reparto Conservazione
    15. Sottotipo punti
    16. Modello refertazione
    17. Struttura
    18. Tecnico
    19. Tipo Reparto
    20. Profilo Prova
    21. Gestione Estensione per Richiedente e Proprietario
    22. Descrizione prove Accredia
    23. Motivo
  11. ACQUISIZIONE
    1. Acquisizione dati
    2. Validazione risultati
      1. Modalità di validazione
    3. Revisione dati
    4. Pareri e interpretazioni
  12. LISTE
    1. Liste fleggabili per accettazione
    2. Liste fleggabili in distribuzione selezionabili per reparto esecuzione
    3. Liste accertamenti in sospeso per reparto/periodo
    4. Lista nrg in sospeso per periodo
    5. Lista fleggabili profilassi di stato per accettazione
    6. Lista fleggabili bluetongue per accettazione
    7. Lista accertamenti in sospeso per reparto
    8. Lista stampati da accettazione
    9. Lista fleggabili in distribuzione selezionabili per sede accettazione
    10. Liste fleggabili stampati
    11. Accettazione in transito ( Lista fleggabili accettazioni in transito)
  13. INTERROGAZIONE DATI
    1. Interrogazione dati con navigazione
  14. AMMINISTRAZIONE
    1. Attivare un account
    2. Profilo utente
    3. Operazioni prenotate
  15. Varie
    1. Modalità di accettazione del laboratorio trasformazione sperimentale
  16. FUNZIONALITA' DEL FRONT-END
  17. PROGRAMMI AGGIUNTIVI - UTILITA'

Manuale Operativo SILAB2 Ver. 2.4

MODALITA' DI ACCESSO AL SISTEMA

Login

La Pagina iniziale del sistema contiene la maschera di immissione del nome utente e password necessari per l’autenticazione dell’operatore. Tale autenticazione permette agli autorizzati di poter entrare nel sistema e di utilizzare le funzionalità previste dal proprio ruolo.Il sistema visualizza il nome , la sede, il reparto ed il ruolo predefiniti. E' possibile cambiare ruolo, reparto e sede sceglendo tra quelli attivati.

login.gif

Selezionando l’icona cartella.gif è possibile accedere al menù principale. E' possibile raggiungere velocemente un menù utilizzando il "Cerca".

scelta_menu.gif

ACCETTAZIONE

Selezionando dal menù principale la voce Accettazione è possibile raggiungere le funzionalità riportate nell'immagine che segue:

accettazione.png

Nuova Accettazione

Accettazione per campione

Tramite il Menù Accettazione - Nuova Accettazione è possibile aggiungere un'accettazione. Un'accettazione rappresenta un insieme di campioni (anche 1) consegnati all'IZSAM per essere analizzati. E' identificata univocamente con il NRG campo composto da "ANNO+ Codice sede Accettazione+ Progressivo". Il NRG viene assegnato da SILAB. Una Accettazione è riferibile ad un intervento di prelievo quindi è caratterizzata da un unico punto di prelievo e un unico richiedente.

Il sistema visualizza una maschera per l'inserimento dei dati, (i campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori).

accettazione1.gif

L’accettazione si può effettuare in diversi modi: per Campione, Aliquota, Raggruppato, Pool. "Per CAMPIONE" viene proposto di default e implica l'identificazione singola di ogni campione

modalità_accett.gif

Nella maschera di campioni accettati e campioni, sono state inseriti due nuovi campi per l’indicazione del materiale e specie isolato. In fase di campione accettato, tali campi sono visualizzati nel caso in cui nel materiale si indichi “CEPPO BATTERICO” .

campioni_ceppo_batterico.jpg

Dati Proprietario: Il tipo provenienza può essere: Ente, Struttura, Privato, Allevamento.

Il Proprietario rappresenta il "proprietario" del/i campione/i descritto/i in questa maschera. Può coincidere con il punto di prelievo (in caso di prelievi in allevamento).

provenienza.gif

proprietario.gif

Informazioni aggiuntive (che possono essere inserite già in questa maschera oppure nella maschera dedicata):

tipo_richiedente.gif

inf_aggiuntiva.gif

Una volta inseriti i dati richiesti occorre selezionare il pulsante “Conferma”.

Il sistema carica il campione ed assegna il Numero di Registro.

stampa_etichette.gif

E' possibile derivare altri campioni dal campione consegnato (per es. dalla carcassa (unico campione consegnato) si possono distribuire gli organi).

derivati_campione.gif

Occorre selezionare la stringa e cliccare sull'icona "Inserisci", il sistema crea automaticamente il campione "figlio" assegnadogli un identificativo di default (che può essere modificato).

derivati_campione_1.gif

Selezionata l'icona "Inserisci", il sistema visualizza un maschera per l'inserimento del campione.

Modifica campioni

E' possibile modificare l’identificativo del campione cliccando con il mouse direttamente sulla stringa "Campioni".

L’identificativo del campione può essere modificato solo se lo stato dell'accettazione non sia (REFERTATA o DA CONFERMARE). Quando si modifica, si va a modificare anche relativo identificativo di risultati, quindi non è più necessario cambiare anche da revisione dati.

Il sistema visualizza la maschera “Modifica Campioni” ove è possibile scrivere, il codice “Identificativo”, direttamente nel campo testo.

Per salvare la modifica, selezionare il pulsante “Aggiorna”.

mod_campione.gif

Stampa etichette e documentazione

Per effettuare la stampa delle Etichette da mettere sui campioni, occorre selezionare dalla lista valori la dicitura “Etichette campioni” e cliccare sul pulsante “Stampa etichette” o “Stampa etichette SV”, (nel caso si possieda una stampante Toshiba mod. SV4).

stampa_et_campioni.gif

Per effettuare la stampa dell'etichetta per la documentazione, occorre selezionare dalla lista valori la dicitura “Documentazione” e cliccare sul pulsante “Stampa Etichette”.

stampa_doc.gif

Aggiunta di una differente tipologia di campioni (Nuovo progressivo campione)

E' possibile in una stessa Accettazione (stesso NRG) accettare tipologie di campioni diversi per:

Cliccando su "Nuovo+" si apre una maschera analoga alla precedente con alcuni campi proposti da riempire con le informazioni del nuovo gruppo di campioni

Motivo /Piano

In fase di accettazione, nella parte relativa al “Motivo – Piano”, quando si clicca l’apposito pulsante per inserire le informazioni aggiuntive, sarà visualizzata la maschera di gestione di tali informazioni in modalità pop-up e non in una nuova finestra del browser come era precedentemente.

gestione_valore_piano.jpg

Per inserire il Motivo occorre selezionare il pulsante"Nuovo motivo - Piano".

motivo_piano.gif

Indicare il tipo di Attivita': Generica - Tutti - Piano.

Indicare l'Oggetto Attività e il Piano (nel caso sia un'attività da Piano).

Il flag da attivare su "Modello Rdp" indica, in caso di più motivi per lo stesso NRG, qual'è il motivo "prevalente" (quello con il flag attivato) con cui individuare il modello del Rapporto di prova.

Una volta inseriti i dati richiesti occorre selezionare il pulsante “Inserisci”.

ins_motivo.gif

In fase di accettazione, per il motivo BSE, viene effettuato il controllo dell'esistenza dei capi in BDN senza prendere in considerazione la data del prelievo: controlla se il capo è esistito almeno una volta nell'allevamento specificato.

Dati Generali

Occorre completare l'accettazione con l'inserimento dei dati generali.

Specificare il richiedente, e modificare il luogo del prelievo, se diverso da "Proprietario".

Si ricorda che, se per l'accettazione è stato inserito un motivo/vincolo che ha l'indicazione del pagamento e/o del richiedente, tali informazioni sono riportate in automatico anche nella nuova accettazione, con possibilità di modifica dietro conferma.

Una volta inseriti i dati occorre selezionare il pulsante “Inserisci”.

dati_generali_acc1.gif

Anomalie/Info

Nell’apposita sezione “Anomalie-Info” è stata inserita la griglia per la gestione delle anomalie, in modo da poter visualizzare tutte le eventuali anomalie presenti in una accettazione.

griglia_info_anomalie.jpg

Da qui è possibile modificare, creare ed eliminare anomalie

L'anomalia serve a tracciare eventuali non conformità (per es. nella documentazione). I campioni vengono comunque inviati alla fase di analisi e gli esiti vengono inseriti ma NON sarà possibile produrre il rapporto di prova finchè l'anomalia resta aperta (Data risoluzione vuota).

Selezionare il pulsante "Crea Anomalia". Il sistema visualizza una maschera "Valore Piano- Accettazione", cliccare direttamente sulla stringa.

valore_piano_anomalia.gif

Il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

mod_anomalia.gif

Completata l'accettazione del campione è possibile passare alla Distribuzione.

distribuzione_da_accettazione.gif

Accettazione per Aliquota

Tramite il Menù Accettazione - Nuova Accettazione, è possibile inserire un'accettazione con tipologia aliquota da utilizzare nel caso di campioni ufficiali.

In questo caso si parla di unità campionaria (il campione che fisicamente viene mandato ai Reparti diagnostici) e di aliquote (oltre l'unità campionaria, le altre aliquote vengono in genere conservate per eventuali analisi di revisione)

acc_aliquota.gif

Una volta inseriti i dati richiesti, occorre selezionare il pulsante “Conferma”. Il sistema carica i campioni ed assegna il Numero di Registro.

puls_ricevuta_camp_ufficiali.gif

Il sistema visualizza nella maschera in alto il pulsante per effettuara la stampa della "Ricevuta Accettazione Campioni Ufficiali".

salvataggio_ricevuta.gif

ricevuta_campione_uff.gif

Per tutte le altre funzionalità:

far riferimento alle spiegazioni riportate nel capitolo Nuova Accettazione (per campioni).

Accettazione per Aliquota con l'utilizzo della Gestione della modifica massiva

Questa funzionalità consente di poter inserire le matricole dei campioni accettati utilizzando l’invio di un file in formato (excel) .csv.

Inserire una nuova accettazione per tipo Aliquota.

aliquota_gest_massiva.gif

Selezionare il simbolo “Gestione della modifica massiva” presente nella parte inferiore della stringa, "Campioni".

simb_gestione_massiva.gif

Il sistema visualizza una maschera per la selezione dei campi da esportare.

Selezionati i campi occorre cliccare sul pulsante "Salva CSV".

scelta_campi_csv.gif

Il sistema visualizza una maschera per salvare il file in locale.

salva_esporta_csv.gif

Aprire il file e insierire gli identificativi dei campioni.

excel_esporta_csv.gif

Effettuate le modifiche occorre salvare il file in formato .CSV.

campioni_csv.gif

Richiamare l'accettazione per aliquota precedentemente inserita e selezionare nuovamente il simbolo "Gestione della modifica massiva".

Per effettuare l’import del file occorre selezionare la voce Importa il CSV e effettuare la ricerca del file da inviare.

importa_file_csv.gif

Effettuato l’invio del file il sistema carica in automatico gli identificativi dei campioni.

campioni_caricati_csv.gif

Accettazione pool

Tramite il Menù Accettazione - Nuova Accettazione è possibile inserire un'accettazione con tipologia Pool. Serve quando arrivano n campioni che vengono mescolati insieme per formare un numero minore di pool ( sono i pool ad essere esaminati). Per es. arrivano 100 uova e si fanno 10 pool (da 10 uova indistinte ognuno) e si distribuiscono i 10 pool.

acc_pool.gif

Una volta inseriti i dati richiesti occorre selezionare il pulsante “Conferma”. Il sistema carica i campioni ed assegna il Numero di Registro.

Per tutte le altre funzionalità:

far riferimento alle spiegazioni riportate nel capitolo Nuova Accettazione (per campioni).

Accettazione raggruppata

Tramite il Menù Accettazione - Nuova Accettazione è possibile inserire un'accettazione con tipologia "Raggruppato". Si usa quando non è necessario riportare i campioni singolarmente ma vengono lavorati tutti come un unico insieme.

E' comunque richiesto, in fase di acquisizione esiti, di identificare singolarmente tutti i campioni con esito Non Negativo (quindi anche i Non esaminati o Non idonei).

acc_reggruppato.gif

Completare l'inserimento dei dati e delle informazioni aggiuntive e salvare le informazioni.

Per tutte le altre funzionalità:

far riferimento alle spiegazioni riportate nel capitolo Nuova Accettazione (per campioni).

Accettazione: esempio con inserimento di un nuovo cliente privato

In caso di cliente proprietario privato, non ancora censito in SILAB, è possibile in fase di accettazione, aggiungerlo nella tabella. Questa possibilità non è prevista per le altre tipologie di clienti (ENTE, ALLEVAMENTO, ..) che devono già essere presenti nel Database prima di procedere all'Accettazione.

Per inserire un nuovo privato durante la fase di accettazione occorre, nel box "Proprietario" impostare il tipo provenienza su privato e selezionare il pulsante "Nuovo Privato".

nuovo_privato.gif

Il sistema visualizza una maschera per l'inserimento della "Persona".

Per inserimento dei dati occorre cliccare sul pulsante "Nuovo".

puls_persona.gif

Il sistema visualizza una maschera per l'inserimento dei dati anagrafici. Una volta iniseriti i dati occorre selezionare il pulsante "Inserisci" o "Crea e continua".

ins_persona.gif

Il sistema visualizza i dati della persona, comunque occorre completare l'inserimento dei dati richiesti nel box "Privato".

ins_privato.gif

Selezionare il pulsante Inserisci o Crea e continua.

Il sistema visualizza nella maschera di accettazione il nuovo cliente privato.

privato.gif

Accettazioni in Transito

nuova_acc_transito.gif

Definizioni

Campione in transito: Sono campioni in transito quei campioni ( alimenti, latte, acqua) che le ASL consegnano alla sede territoriale più vicina ma che, come da organizzazione interna, vengono di fatto prese in carico da altre sedi. Tutti i campioni sono identificati con un Numero di Registro univoco che riporta l'anno- la sede di Accettazione e il progressivo per quella sede di Accettazione.

Sede di transito (o ricevente): la sede territoriale a cui il personale ASL porta fisicamente i campioni. Può coincidere con la Sede di Accettazione o meno, secondo le disposizioni vigenti.

Sede di Accettazione: La sede che si fa carico della completa accettazione del campione, della sua distribuzione, dell'emissione del rapporto di prova, dell'eventuale convocazione delle parti, della conservazione/eliminazione del campione, delle aliquote (per i campioni ufficiali devono essere trasferiti oltre al campione da analizzare anche le aliquote) etc..

Modalità organizzative

L’accettazione in transito ha l'obiettivo di identificare correttamente i campioni e tracciare il passaggio da una sede all'altra (vedi procedura IZS TE B1 SOP 012) anche quando la sede dove arrivano i campioni funge solo da smistamento.

Secondo le attuali disposizioni (Aprile 2013) l'accettazione in transito deve essere utilizzata per:

Per i campioni ufficiali bisogna inserire alcuni dati aggiuntivi (il numero di verbale e il richiedente), stampare e consegnare il verbale di accettazione. Una volta identificati i campioni, prima di spedirli bisogna fare una scansione del documento. I campioni con la documentazione a corredo (documenti di accompagno del campione e lista dei campioni in transito) vanno quindi inviati tramite corriere interno alla sede di destinazione. Questi campioni in SILAB2 sono flaggati come "in transito" ed è possibile visualizzarli nelle apposite liste.

All'arrivo nella sede di Accettazione, il personale dovrà completare l'accettazione (Motivo, dati generali,...) e la distribuzione. Il flusso successivo resta invariato e il rapporto di prova è a carico della sede di Accettazione come anche tutte le eventuali ulteriori attività (gestione aliquote, denuncia,…).

Modalità operative su SILAB

menu_acc_transito.gif

Le funzionalità relative alla gestione delle accettazioni in transito sono le seguenti:

  1. Creazione nuova Accettazione In Transito
  2. Ricerca Accettazioni presso Sede di Accettazione, aventi una Sede di Transito impostata
  3. Accettazioni Automatiche in Transito
  4. Ricerca Accettazioni presso le sedi di Transito (Lista flaggabili per Accettazioni in Transito)

La funzionalità 1, 2 e 3 sono accessibili da menu principale alla voce Accettazione. La funzionalità 4 è accessibile da menu principale alla voce Liste, per i profili Amministratore e Accettazione.

Creazione nuova Accettazione In Transito

La voce di menu Accettazione > Nuova Accettazione in Transito consente di creare una nuova accettazione specificando una sede di Accettazione diversa da quella registrata per l'utente in sessione:

  1. Sede di Transito : è la sede di ricezione dei campioni, corrisponde a quella del profilo utente in sessione e non è mai modificabile (se non scollegandosi e cambiando profilo utente);
  2. Sede di Accettazione : a scelta fra le sedi e i reparti dell' II.ZZ.SS.

acc_transito.gif

Una volta creata, l'accettazione è accessibile mediante le comuni funzionalità di ricerca. Come mostrato nella immagine sotto, una Accettazione in Transito è enfatizzata dalla presenza di un banner informativo, recante le informazioni relative alle sedi di transito e accettazione e da un eventuale messaggio di attenzione, indicante la Data di Transito mancante.

Data di Transito

Il record “Accettazione in Transito” presenta l’informazione aggiuntiva “Flag di Transito”, che rappresenta la data di SPEDIZIONE dalla sede di Transito alla sede di Accettazione. E' possibile modificare la Data di Transito in tre modi:

nella pagina del dettaglio della accettazione, nella sezione Anomalie - Info.

data_acc_transito.gif

Le Accettazioni in Transito sono visualizzabili nella ricerca delle Accettazioni e anche attraverso la funzionalità Interrogazione dati con Navigazione.

Lista Flaggabili Accettazioni in Transito

E' possibile visualizzare la lista delle Accettazioni In Transito non ancora flaggate, aventi data di transito NON IMPOSTATA. Sono specificabili come filtri di ricerca anno, numero di registro, sede di Accettazione, e l'utente che ha salvato/creato l’accettazione.

liste_acc_transito.gif

Accettazioni Automatiche In Transito

La checkbox presente Accettazione Automatica consente in modo opzionale di assegnare alla accettazione caricata attraverso sistemi esterni (i.e. SANAN,SINVSA) una Sede di Accettazione diversa dalla sede di Transito. Come nel caso di Nuova Accettazione in Transito va sempre considerato che la sede di Transito corrisponde in modo non modificabile alla sede dell'utente in sessione).

acc_auto_transito.gif

Accettazione Produzioni

Va utilizzata esclusivamente da parte del personale delle Produzioni e p ermette l’inserimento di una nuova accettazione inserendo soltanto un numero ridotto di campi compilando gli altri con valori predefiniti.

I campi da inserire sono mostrati nella figura sottostante.

accettazione_produzioni.png

La selezione del Tipo Ricerca può determinare il materiale, la specie, gli accertamenti metodi per cui verrà distribuita in maniera automatica e il numero di campioni.

Indicando il numero di lotto e il numero di campioni verranno creati dei campi in cui è possibile specificare l’identificativo per ogni campione. L’identificativo è composto dal numero del lotto è da un progressivo è possibile modificare soltanto il progressivo.

Per gli accertamenti metodo che non hanno specificato ne’ l’ordine ne’ il numero campioni le distribuzioni verranno create per tutti i campioni specificati.

Per gli accertamenti metodi del tipo ricerca selezionato che hanno specificato sia l’ordine che il numero di campioni le distribuzioni create automaticamente saranno suddivise tra i campioni in base al numero di campioni di ogni accertamento e nell’ordine espresso. Ossia per l’accertamento metodo con ordine più basso verranno distribuiti i primi numero campioni dell’accertamento specificato e a seguire per il secondo accertamento metodo più basso verranno distribuiti i secondi numero campioni specificato e cosi via.

Per gli accertamenti metodi del tipo ricerca selezionato che hanno specificato l’ordine ma non il numero di campioni sarà possibile specificare tale numero per ognuno in degli appositi campi sottostanti e le distribuzioni creato saranno come quelle per il caso in cui sono specificati entrambi i valori.

Il numero campioni totali può essere un campo libero inseribile dall’utente se tutti gli accertamenti metodo del tipo ricerca non hanno numero campioni e ordine specificati. Altrimenti sarà un campo calcolato in base al numero campioni di ogni accertamento metodo.

Accettazione Terreni, Liofilizzazione, Lavanderia

Tramite il Menù Accettazione Terreni, Liofilizzazione, Lavanderia è possibile inserire una nuova accettazione.

Va utilizzata esclusivamente da parte del personale delle Produzioni.

Come Nuova accettazione produzioni permette l’inserimento di una nuova accettazione inserendo soltanto un numero ridotto di campi compilando gli altri con valori predefiniti.

A differenza di Nuova Accettazione Produzione sono impostati i campi Motivo e Specie con i valori di default “Controllo Prodotto Finito” e “.”.

Accettazione Spore

Tramite il Menù Accettazione Spore è possibile inserire una nuova accettazione.

Va utilizzata esclusivamente da parte del personale delle Produzioni.

Come Nuova accettazione produzioni permette l’inserimento di una nuova accettazione inserendo soltanto un numero ridotto di campi compilando gli altri con valori predefiniti.

A differenza di Accettazione Produzione sono impostati i campi “Oggetto/Attività” e “Materiale” con i valori di default “Controllo di Processo” e “Spore”.

accettazione_spore.png

Accettazione (ricerca)

Selezionando dal menù principale la voce Accettazione è possibile effettuare la ricerca di un' accettazione precedentemente inserita,

per completare o modificare l'inserimento dei dati oppure per effettuare la Distribuzione.

Il sistema visualizza una maschera di ricerca.

ricerca_accettazione.gif

La ricerca puà essere effettuata per Numero di Registro, Anno, Data registrazione.

Per visualizzare le Accettazioni in Transito occorre selezionare l'apposito riquadro.

ricerca_acc.gif

Il sistema visualizza Il Numero di Registro che risponde ai criteri precedentemente impostati.

Per visualizzare i dati occorre cliccare due volte sulla stringa di riferimento.

selezione_accett.gif

Nuova Accettazione Controlli qualità interni (ex 50000)

Tramite il Menù Accettazione è possibile inserire una Nuova Accettazione Controlli qualità interni (ex 50000).

Va utilizzata esclusivamente da parte del personale delle Produzioni o delle sezioni per i campioni da sottoporre ai controlli di qualità interni.

Questi campioni vengono esclusi dalle liste salvo richiederlo espressamente. Non richiedono rapporti di prova (Risposta orale) ma è possibile produrre i Certificati di prodotto (funzionalità in fase di sviluppo).

Per la spiegazione dell'utilizzo delle maschere è possibile far riferimento al capitolo Nuova Accettazione (per campioni).

Accettazione Controlli qualità interni (ex 50000).

Selezionando dal menù principale la voce Accettazione Controlli qualità interni (ex 50000) è possibile effettuare la ricerca di un' accettazione procedentemente inserita,

per completare o modificare l'inserimento dei dati oppure per effettuare la Distribuzione.

Per la spiegazione dell'utilizzo delle maschere è possibile far riferimento al capitolo 3. Accettazione.

Nuova accettazione automatica

Si utilizza l'accettazione automatica quando esiste cooperazione applicativa tra SILAB e applicazioni esterne (BDN, SANAN, SINVSA, SEAP...). I campioni arrivano accompagnati da un modello (anche semplice etichetta) stampato con il codice univoco del prelievo anche in formato barcode.

Dal menù principale occorre selezionare la voce "Nuova accettazione automatica".

Il sistema visualizza una maschera per l'inserimento dei seguenti dati:

Inseriti i dati occorre selezionare il pulsante "Conferma". Tramite l'inserimento/lettura del codice prelievo, si recuperano dal sistema informativo origine una serie di dati dell'Accettazione comprese le singole matricole dei capi ove presenti. E' importante notare come sia comunque necessario verificare e completare gli eventuali dati mancanti una volta prodotta l'accettazione.

Per la spiegazione dell'utilizzo delle maschere è possibile far riferimento al capitolo 1.Nuova Accettazione.

ins_acc_automatica.gif

Nel caso di un'accettazione in transito occorre selezionare l'apposito checkbox e indicare la sede di accettazione (a partire da una sede di transito predefinita). Si noti che l'indicazione in transito non è attualmente possibile per accettazioni automatiche dal sistema SEAP.

ins_acc_automatica_trans.gif

Accettazione automatica SANAN PRE

La modalità di accettazione automatica da SANAN con il modello 233 PRE identificato dai codici che iniziano per M233A e PSGA seguono un flusso diverso dalle altre. In fase di inserimento del codice sarà necessario specificare oltre ai due campi, ANNO e IDENTIFICATIVO, ulteriori dati obbligatori

sanan_pre1.gif

Una volta completata l'accettazione il sistema chiederà se si vuole scaricare il CSV del modello 233 relativo al codice SANAN inserito oppure è possibile passare direttamente all'accettazione. Il file scaricato avrà lo stesso nome dell'identificativo SANAN inserito, se ad esempio il codice è M233A000001 il sistema farà scaricare il file M233A000001.csv.

sanan_pre_2.gif

E' possibile saltare questo download in quanto il modello 233 è reperibile anche dalla pagina di accettazione, qui a differenza delle normali accettazioni non sarà possibile selezionare i campi da esportare ma verrà scaricato il modello così come presente nella BDN.

sanan_pre_3.gif

Una volta scaricato il csv è possibile agire su di esso solo in due modi:

sanan_pre_4.gif

Ulteriori modifiche non saranno ammesse e ogni genere di manomissione verrà segnalata dal sistema impedendo l'importazione del documento. E' importante sottolineare che in fase di importazione verranno caricate sul sistema quelle righe del CSV che avranno il campo Prog. U.C. popolato.

Avvisi generati

Selezionando dal menù principale la voce "Accettazione" è possibile selezionare la funzionalità "Avvisi generati".

Il SIstema è programmato per generare Avvisi nel caso di specifiche anomalie, gestite in tabella (per es. cani NON correttamente identificati tramite microchip, allevamento equide non identificato..). Si tratta di lettere da inviare al richiedente (e per conoscenza anche al Ministero) per segnalare l'anomalia.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_avviso_generato.gif

Inseriti i parametri di ricerca, il sistema visualizza la lista degli avvisi che rispondono ai criteri precedentemente impostati.

E' possibile visualizzare l'allegato e stamparlo utilizzando le apposite icone poste sulla stringa.

esempio_avvi_generato.gif

Informazioni aggiuntive piani

Selezionando dal menù principale la voce "Accettazione" e' possibile selezionare la funzionalità "Informazioni aggiuntive piani" per inserire/correggere i dati aggiuntivi richiesti dagli specifici piani. Il sistema visualizza una maschera di ricerca.

ric_info_piani.gif

Inseriti i parametri di ricerca, il sistema visualizza la lista dei piani precedentemente inseriti nel sistema.

lista_info_piani.gif

Per modificare i dati del piano occorre selezionare l'icona icon_croce.gif .

mod_piano_da_info.gif

Se selezioniamo i pulsanti Modifica Tutti o Modifica Selezionati il sistema permette di poter inserire o modificare più valori contemporaneamente.

mod_piano_da_info1.gif

Cliccando sulla stringa il sistema visualizza una maschera per l'inserimento dei dati aggiuntivi relativi al piano.

mod_piano_da_info.gif

Nella gestione delle informazioni aggiuntive per piano/vincolo, i valori comuni sono evidenziate in una sezione differente.

Nel caso di accettazioni con più campioni, le informazioni relativi ai valori comuni (es. su piano Anemia Infettiva Equina-2011 l'informazione del "Motivo" che è uguale per NRG accettato) sono inserite una sola volta e poi copiate in automatico sugli altri.

mod_info_piano_accettaz.gif

Controllo matricole campioni in BDN

In fase di accettazione, sarà effettuato SEMPRE il controllo delle matricole per BOVINI e BUFALINI, indipendentemente dal piano.

Alla presenza di una o più matricole errate, si creerà in automatico una anomalia con motivo "Matricole Errate"; le matricole errate saranno evidenziate rispetto alle altre.

L'anomalia può essere "sanata" inserendo la data di risoluzione oppure attraverso l'apposito pulsante nel tab "Anomalie -Info" dell'accettazione.

anomolia_bdn.gif

E' possibile forzare la risoluzione della anomalia, inserendo SI nell'apposito campo "Forza risoluzione": in questo modo le matricole non saranno ricontrollate.

In ogni momento è possibile lanciare il controllo delle matricole attraverso un apposito pulsante nel tab "Anomalie -Info" dell'accettazione ("Controlla Capi BDN"). Inoltre, la correzione dell'anomalia puo' essere forzata tramite il pulsante "Controlla e sana anomalia Capi BDN".

E' utile sapere che il controllo delle matricole è effettuato ad ogni aggiornamento del campione. In caso di utilizzo di modifica massiva tramite file CSV, il controllo avviene alla fine della modifica di tutti i campioni, rendendo tale funzione più veloce. Si consiglia quindi di utilizzare questa funzionalità nei casi di accettazioni da modello 233.

Anomalie dell'accettazione

Un'accettazione con una anomalia non risolta verrà bloccata in fase di elaborazione rapporto di prova.

L'anomalia può essere "sanata" inserendo la data di risoluzione oppure attraverso l'apposito pulsante nel tab "Anomalie -Info" dell'accettazione.

modifica_anomalia.gif

L'elenco dei NRG con anomalie, può essere visualizzato da interrogazione dati filtrando per accettazioni con anomalie.

Una email quotidiana viene mandata alle accettazioni con i NRG con anomalie specificando il tipo di anomalia.

Campi Aggiuntivi dell'accettazione

Nel TAB relativo a Anomalie - Info, nella sezione relativa ai campi aggiuntivi (vedi immagine sotto) è possibile accedere agli attributi delle cooperazioni applicative verso servizi esterni (SINVSA,SANAN, etc), e ad ulteriori informazioni relative all'accettazione (tipo blocco Rdp, risposta orale, tipo rapporto).

Nei campi realtivi alle cooperazioni applicative verso servizi esterni sono ad esempio visualizzate le informaziponi relative alla provenienza delle accettazioni automatiche (in figura), e in questo caso non è possibile modificare le informazioni; per modificare/inserire invece tutte le altre informazioni aggiuntive, è necessario cliccare sul pulsante "Gestisci Informazioni Aggiuntive".

Info_Agg.jpg

I campi gestibili al momento sono i seguenti:

Per modificare/inserire invece tutte le altre informazioni aggiuntive, è necessario cliccare sul pulsante "Gestisci Informazioni Aggiuntive".

Importa Accettazione

Selezionando dal menù principale la voce Accettazione è possibile selezionare la funzionalità "Importa Accettazione".

Questa funzionalità consente di poter inserire le accettazioni dei campioni utilizzando l’invio di un file in formato (excel) .csv. Il sistema caricherà tante accettazioni quante sono le righe presenti nel file.

Prima di utilizzare la maschera è opportuno apportare delle modifiche al file excel utilizzato, ovvero occorre rinominare, eliminare e aggiungere alcuni campi.

L’esempio sotto riportato è per l’inserimento delle accettazioni di tipo “catture insetti”.

File

file_importa_catture.gif

Modifiche da apportare al file:

RINOMINARE i seguenti campi, rispettando le maiuscole e minuscole:

ELIMINARE totalmente dal file i seguenti campi:

AGGIUNGERE i seguenti campi:

pprovTipoProvCodice: questo campo deve essere valorizzato con il valore (colonna E)

Per le catture è necessario aggiungere i seguenti campi che indicheranno il tipo di trappola:

valValdomId = 4567 (TRAPPOLA FISSA) (colonna F)

cpId = 5818 (CAMPOPIANO TIPO TRAPPOLA CATTURA) (colonna G)

Il sistema di importazione prende il primo allevamento non chiuso risultante dai parametri di ricerca immessi, se si vuole identificare univocamente un allevamento (NON CHIUSO) bisogna definire la seguente tripletta di campi:

Dopo aver modificato il file occorre salvarlo in formato .CSV

A questo punto possiamo utilizzare la funzionalità Importa Accettazione da Silab.

import_accettazione.gif

La parte superiore della maschera “Campione accettato” deve contenere le seguenti informazioni:

Compilati tutti i campi è possibile effettuare l’upload del file.

Nella sezione Blob Allegato occorre cliccare sulla voce Inserisci, il sistema chiede di selezionare il file.

Una volta caricato il file, per effettuare l’upload occorre cliccare sul pulsante con il simbolo della freccia rivolta verso destra.

Nel caso si voglia annullare l’invio è possibile cliccare sul simbolo del divieto.

Ricerca di allevamenti

In diverse maschere è necessario selezionare un allevamento. Ad esempio in accettazione, interrogazione dati, ecc.

L'allevamento puo' essere cercato nei seguenti modi:

I primi 5 caratteri del codice aziendale corrispondono al Comune+Provincia dell'allevamento. Il sistema aiuta la compilazione in questo modo: selezionando il comune e la provincia, viene automaticamente riempito il campo codice azienda con i corrispondenti 5 caratteri del codice aziendale.

Dall'elenco degli allevamenti proposti deve poi essere selezionato quello cercato. Una volta selezionato, i vari campi (specie, denominazione, codice fiscale, ecc.) vengono riempiti.

Bioinformatica in SILAB

Integrazione del sequenziamento NGS e analisi di bioinformatica in SILAB. Dalla richiesta delle analisi alla registrazione dei risultati.

RAPPORTI DI PROVA

Selezionando dal menù principale la voce Rapporti di prova è possibile raggiungere le funzionalità riportate nell'immagine che segue:

menu_rapporto_di_prova.gif

I rapporti di prova sono i documenti in cui si riportano gli esiti delle prove.

SI usa il termine Rapporto di prova per i campioni NON ufficiali per i campioni ufficiali si usa il termine "Certificato Di analisi (vedi sotto)

I rapporti di prova vengono divisi in:

I rapporti di prova semplici possono essere elaborati anche dal personale autorizzato del singolo Reparto .

Per la tipologia dei Rapporti di prova Certificato di Analisi, alla dicitura Prodotto da viene inserito il produttore indicato sul campione e non il proprietario indicato su campione accettato. nel caso in cui non sia indicato nessun produttore, sarà inserito il proprietario. Si specifica che il produttore inserito nella prima aliquota viene automaticamente ripetuto su tutte le altre aliquote.

Elabora Rapporti di prova

E' stata attivata la possibilità di effettuare un' elaborazione singola dell'RDP.

E' possibile selezionare anche uno o più NRG da elaborare; non permette di elaborare contemporaneamente RDP di tipologia diversa (es. semplici e complessi). Viene disabilitato la funzione "Forza esecuzione job rapporti di prova".

Elabora RDP (procedura automatica)

Una procedura automatica provvederà ad elaborare i rapporti di prova (ponenedoli nello stato DACONFERMARE) di tutte le accettazioni che rispondono ai seguenti requisiti:

Inoltre tale procedura gestira i NRG con impostato "risposta orale" e in stato VALIDATA. Tali NRG verranno impostati con stato REFERTATA.

Le accettazioni, accedendo al menù "Elaborati da confermare", troveranno l'elenco di tutti i rapporti di prova elaborati in modo automatico e potranno confermare o correggere. I NRG potranno essere filtrati per tipologia: certificati analisi,semplici, complessi, parziali.

La modifica principale di questa nuova modalità è che tutti gli esiti dovranno essere soggetti a validazione, compresi gli esiti dei rapporti di prova semplici.

Dal menu "Rapporti di prova" scompariranno alcune voci legate alle elaborazioni (Elabora semplici, Elabora complessi, Elabora Certificati di Analisi).

Si ricorda che l'elaborazione di rapporti di prova parziale rimangono manuali.

Gestione correzione RDP

La funzionalità di "correzione RDP", analogamente a prima, consente di riaprire il NRG per modifiche/correzioni. L'RDP dallo stato "DACONFERMARE" o "REFERTATA" viene messo in stato "VALIDATA" ma in modalità "correzione". Non verrà quindi preso in considerazione per l'elaborazione automatica o per la conferma.

In questa modalità si possono eseguire tutte le modifiche di accettazione (modifica richiedente, destinatari, proprietario, impostare il NRG con risposta orale, ecc.).

Successivamente, per sbloccare i RDP in modalità "correzione" si utilizza l'apposita maschera (vedi menu "Sblocca rapporti di prova per rielaborazione" ).

Nel caso si debbano eseguire altre operazioni, quali ad esempio: correzione dei dati, aggiunta distribuzione, ecc., si dovrà, analogamente a prima, utilizzare la funzionalità "revisione dati". Utilizzando tale funzione, la modalità "correzione" verrà automaticamente tolta al RDP. Quindi, dopo la successiva validazione dei risultati revisionati, il RDP verrà riprodotto in automatico.

Sblocca rapporti di prova per rielaborazione

Nella pagina accedibile dal menu "Sblocca rapporti di prova per rielaborazione" da cui è possibile cercare e visualizzare quei NRG precedentemente portati in in modalità "correzione". Ovvero quelli RDP riaperti tramite "correzione RDP".

Nella lista è possibile selezionare uno o piu' NRG. Premendo il pulsante "Sblocca..", i NRG verrano sbloccati.

Elabora Rapporti di Prova Parziali

Un rapporto di prova parziale è sempre possibile purchè per quel NRG ci sia almeno un esito validato. Ha lo scopo di anticipare al cliente gli esiti già disponibili (in genere quelli di screening) senza aspettare la conclusione di tutte le prove.

Selezionando dal menù principale la voce "Rapporti di prova" e' possibile selezionare la funzionalità "Elabora parziali ".

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca del rapporto di prova da elaborare.

ricerca_parziali.gif

selezione_elabora.gif

Il sistema presenta un finestra con la richiesta di aprire la pagina dei Jobs.

rdp_parziali_apri_jobs.gif

Il sistema visualizza la pagina delle "Operazioni prenotate", (vedi funzionalità menù Amministrazione - Operazione prenotate)

elab_parziali_oper_prenotate.gif

Selezionando i pulsanti:

Apri pagina di Conferma

elab_parziali_oper_prenotate.gif

Selezionando il pulsante Apri pagina di Conferma il sistema visualizza un maschera per confermare i rapporti di prova.

conf_rapporti-di-prova.gif

Selezionando le icone poste a sinistra della stringa a forma di cartella e documento è possibile visualizzare il Rapporto di prova in formato cartaceo e la cartella dove è stato salvato.

rdp_parziale_cartaceo.gif

Conferma Rapporti di Prova

Per confermare il Rapporto di prova occorre selezionare l'apposito pulsante.

conf_rapporti-di-prova.gif

Correggi Rapporto di Prova

Selezionando questo pulsante, viene corretto il RDP come spiegato in "Correzione Rapporti di prova".

conf_rapporti-di-prova.gif

La parte inferiore della maschera contiene il box "Avanzate".

conf_rapporti-di-prova.gif

Selezionando gli appositi pulsanti è possibile:

avanzate2.gif

Elaborati da confermare

Le attuali modalità operative prevedono 2 fasi di produzione dei rapporti di prova

  1. Elaborazione rapporto di prova (che può essere anche una fase automatica)
  2. Conferma rapporto di prova (sempre manuale) che "verifica" la correttezza del RdP in termini formali (completezza delle informazioni generali, composizione e leggibilità della pagina...)

Selezionando dal menù principale la voce "Rapporti di prova" e' possibile selezionare la funzionalità "Elaborati da confermare".

ricerca_rdp_da_confermare.gif

Selezionando le icone poste a sinistra della stringa (la prima a forma di documento e l'altra di cartella ) è possibile visualizzare il Rapporto di prova in formato cartaceo e la cartella dove è stato salvato.

rapp_prova_cartelle.gif

RDP_cartaceo.gif

Conferma Rapporti di Prova

Per confermare il Rapporto di prova occorre selezionare l'apposito pulsante.

Confermare_RDP.gif

Correggi Rapporto di Prova

Selezionando questo pulsante, viene corretto il RDP come spiegato in "Correzione Rapporti di prova".

correggi_rapporto-di-prova.gif

Revisione e conferma RDP con la nuova modalità

http://intranet.izs.it/cedwiki/silab/help/rdp_new

Immissione giudizio certificato di analisi

Il Rapporto di prova relativo a campioni ufficiali è chiamato "Certificato di analisi" e prevede un giudizio finale complessivo sui campioni.

Selezionando dal menù principale la voce "Rapporti di prova" e' possibile selezionare la funzionalità "Immissione giudizio certificato di analisi ".

Il giudizio va scelto tra i valori presenti nella lista (" favorevole per i paramenti esaminati" /Sfavorevole/NON E' POSSIBILE FORMULARE UN GIUDIZIO") e si può dettagliare scrivendo nel campo Note.

Quando si inserisce un giudizio SFAVOREVOLE o NON E' POSSIBILE FORMULARE UN GIUDIZIO, l'applicativo in automatico, imposta il campo (Tipo blocco rdp sulle INFORMAZIONI AGGIUNTIVE) a Bloccato per invio. Le procedure di invio Rdp, non considerano le accettazioni con tale blocco. Con questo campo possono gestirsi anche i blocchi per elaborazioni RDP: in tal caso, le viste di elaborazione scartano le accettazioni con tale blocco; in questo modo è possibile spedire, così come richiede la normativa, il rapporto di prova firmato tramite raccomandata e poi, successivamente, togliere il blocco per l'invio (da accettazione su informazioni aggiuntive) e quindi spedire il rapporto di prova per email con normale iter.

L'applicativo invierà degli avvisi giornalieri con l'elenco di eventuali NRG aventi il "Tipo Blocco Rdp" impostato.

Correzione Rapporti di prova

Selezionando dal menù principale la voce "Rapporti di prova" e' possibile selezionare la funzionalità "Correzione Rapporti di prova".

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca del rapporto di prova da correggere.

correzione_rapporto_prova.gif

Selezionato il pulsante "Correggi Rapporto di prova" il NRG viene riaperto per modifiche/correzioni. Lo stato "DACONFERMARE" o "REFERTATA" viene modificato in stato "VALIDATA". Viene inoltre impostato in una modalità "correzione". In tale modalità non verrà preso in considerazione per l'elaborazione automatica o per la conferma.

Per sbloccare il NRG dalla modalità "correzione" si utilizza l'apposito menu "Sblocca rapporti di prova per rielaborazione" oppure la "revisione dei dati".

Delega per firma

La delega può essere fatta da chi ha il profilo di Firma, di Amministratore o Responsabile. La delega dovrebbe essere utilizzata da chi ha profilo di Firma, per assegnare il proprio profilo temporaneamente ad un'altra persona. Il sistema consente di creare una delega anche per altri. Ad esempio un Amministratore di Accettazione di Teramo può creare una delega per la Firma di Sezione di Campobasso. Questo consente agli amministratori di risolvere autonomamente le casistiche in cui il detentore del profilo di Firma non può accedere al sistema per assegnare la delega. Il rapporto di prova firmato da un delegato ha la dicitura "Per il Responsabile di Reparto" e il nominativo del delegato.

Per farlo si accede dal menù "Rapporti di prova" -> "Delega per Firma".

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca delle deleghe precedentemente inserite e per aggiungerne di nuove.

- Inserimento Nuova Delega

Per inserire una nuova delega occorre selezionare il pulsante "Nuovo".

delega_firma_nuovo.gif

Il sistema visualizza una maschera di inserimento dati.

delega_firma.gif

Durante la fase di delega è molto importante prestare attenzione al Reparto e al Profilo delegato.

Il profilo da assegnare deve essere uno dei seguenti:

profilo_del.gif

E' opzionalmente possibile specificare per quale area, oggetto attività e motivo effettuare la delega.

- Ricerca utente delegato

Per avviare la ricerca, al fine di verificare se un utente è stato già delegato, occorre indicare indicando negli appositi campi, aiutandosi con le liste valori,le segunti informazioni (i campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori) :

Username Utente delegato, Denominazione Utente delegato, Denominazione Utente delegante, Data inizio validità, Data fine validità, Sede delega, Reparto delegato, Profilo delegato, Area, Oggetto attività, Motivo.

Compilati i campi occorre selezionare il pilsante "Ricerca".

ric_delega.gif

Il sistema visualizza il risultato della ricerca, nella string aviene riportato il nominativo dell'Utente delegato, data inizio e data fine validità .

Cliccando direttamente sulla stringa dell'utente delegato, il sistema visualizza una maschera per aggiornare o eliminare i dati.

modifica_delega.gif

Destinatario Aggiuntivo

Selezionando dal menù principale la voce "Rapporti di prova" e' possibile selezionare la funzionalità "Destinatario Aggiuntivo".

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca dei destinatari già presenti nel sistema o per inserire un nuovo destinatario.

destinatario_aggiuntivo.gif

Per modificare i dati di un destinatario già presente occorre cliccare direttamente sulla stringa corrispondente al nominativo.

Per inserire una nuovo destinatario occorre selezionare il pulsante Nuovo.

ins_destinatario.gif

Rapporto di prova da firmare (FIRMA)

Selezionando dal menù principale la voce "Rapporti di prova" e' possibile selezionare la funzionalità "Rapporti di prova da firmare".Gli Utenti che possono firmare sono i Responsabile di Reparto e i Responsabili di Laboratorio, questi ultimi possono delegare altri Responsabili.

La maschera visualizza il rapporto di prova da firmare.

Rapporto_prova.gif

Selezionando le icone poste a sinistra della stringa, a forma di documento, è possibile aprire l'allegato e visualizzare il rapporto di prova.

RDP_cartaceo.gif

Rapporto_prova.gif

Selezionando il pulsante " Elabora" passiamo ad elaborare il rapporto di prova per la firma. Il sistema visualizza una finestra con il seguente messaggio:

"Procedere alla firma con Dike premendo il bottone "Apri Dike, Dopo aver firmato, premere il bottone "Importa".

apri_dike.gif

Selezionato il pulsante "Apri Dike" il sistema apre un documento riassuntivo in formato.txt, con i rapporti di prova da firmare, contemporaneamente si apre la maschera Dike.

Per procedere alla firma occorre chiudere il documento riassuntivo in formato .txt e selezionare la voce Firma sulla maschera Dike.

firma.gif

Il sistema visualizza la finestra per selezionare la cartella ove salvare il rapporto di prova. Il sistema dovrebbe presentare la cartella "prospettordp" già selezionata di default.

salva_cartella.gif

Selezionare il pulsante OK.

A questo punto il sistema visualizza una prima finestra per inserire il pin della smart card e una seconda finestra per inserire il pin per la Firma digitale.

digita_pin.gif

Inseriti i Pin, il sistema visualizza un messaggio di conferma dell'avvenuta firma, selezionare il pulsante OK.

messaggio_firma.gif

Il sistema visualizza la finestra per importare il rapporto di prova e per aprire la pagina di jobs.

importa.gif

elaborazione_firme_jobs.gif

Il sistema visualizza la maschera Operazioni prenotate con il risultato finale del rapporto di prova il quale presenta la voce Finito.

operazioni_prenotate_firma.gif

Firma Digitale Nuova Modalita'

http://intranet.izs.it/cedwiki/silab/help/newfirma_utente#preview

Invia Rapporti di prova per email

Selezionando dal menù principale la voce "Rapporti di prova" e' possibile selezionare la funzionalità "Invia Rapporto di prova per email".

Il sistema visualizza una maschera di ricerca.

Inseriti i parametri di ricerca, il sistema visualizza il rapporto di prova che risponde ai criteri precedentemente impostati.

invia_rapp_prova_email.gif

Selezionando il pulsante Edita email, il sistema rende editabile il campo email cosi da poter aggiungere un nuovo indirizzo a quelli già presenti.

Per salvare il nuovo inidrizzo occorre premere il tasto Invio dalla tastiera.

edita_email.gif

Per procedere all'invio del rapporto di prova occorre selezionare il pulsante "Invia email".

invia_rapp_prova_email.gif

Il sistema risponde con il messaggio di avvenuta spedizione.

info_invio_email.gif

Selezionando il pulsante Scarica è possibile scaricare la cartella compressa contenente il rapporto di prova firmato direttamente sul pc.

scarica_email.gif

Rispedisci rapporto di prova

Selezionando dal menù principale la voce "Rapporti di prova" e' possibile selezionare la funzionalità "Rispedisci Rapporto di prova".

Da questa maschera è possibile spedire nuovamente un rapporto di porva già spedito.

rispedisci_rapp_prova.gif

Per l'utilizzo della maschera far riferimento al capitolo "Invia rapporto di prova per email".

Stampa Rapporto di prova in formato cartaceo

Selezionando dal menù principale la voce "Rapporti di prova" e' possibile selezionare la funzionalità "Stampa Rapporto di prova in formato cartaceo".

Il sistema visualizza una maschera di ricerca.

Inseriti i parametri di ricerca, il sistema visualizza il rapporto di prova che risponde ai criteri precedentemente impostati.

rdp_stampa_cartaceo.gif

Per stampare il rapporto di prova occorre selezionare la stringa e cliccare sul pulsante "Stampa Rapporto di prova in formato cartaceo".

Il sistema visualizza la finestra per aprire il file compresso contenente il rapporto di prova, di seguito il sistema chiede di indicare il percorso per il salvataggio del file.

rdp_scarica_zip.gif

rdp_salva_file.gif

Salvata il file sul pc, il sistema chiede se segnare come stampa per il cartaceo.

stampa_cartaceo_ok.gif

SCHEMI

Selezionando dal menù principale la voce "Schemi" è possibile raggiungere le funzionalità riportate nell'immagine che segue:

menu_schemi.gif

Schemi grafici (da Silab 1)........da verificare

Selezionando dal menù principale la voce "Schemi" e' possibile selezionare la funzionalità "Schemi grafici (da Silab 1 )".

Questa funzionalità permette la compilazione automatica,utilizzando le etichette con bar-code, degli schemi utilizzati dalla sierologia. Nella form visualizzata dalla funzione di menu, l’operatore deve selezionare la tipologia dello schema da compilare attraverso la lista dal campo “Tipologia schema” . Dopo aver selezionato la tipologia della schema, per avere l’elenco degli schemi compilati per tale tipologia, l’operatore deve cliccare sul pulsante “Elenco compilazioni registrate” : il sistema elencherà tutte le compilazioni effettuate con la possibilità di modificarli cliccando sul pulsante “Modifica” visualizzato a fianco a ciascuno schema.

schemi_da-silab_1.gif

Per effettuare una nuova compilazione, l’operatore deve cliccare sul pulsante “Nuova compilazione”: sarà visualizzata una form dove l’operatore dovrà indicare necessariamente l’accertamento, il metodo, la data, l’anno e il nome dello schema; oltre a questi dati, l’operatore può inserire anche la specie. Alcune tipologie di schemi prevedono inoltre la scelta di effettuare o meno il salto colonna (colonna dove poi inserire anticomplentare).

schemi_da-silab_2.gif

Se la tipologia della schema selezionato, prevede già un accertamento e/o un metodo per la compilazione, questi verranno ripresi e visualizzati nella form in maniera automatica, dando la possibilità all’operatore di modificarli. Come valori di default, nell’anno viene visualizzato l’anno corrente, nella data compilazione la data del giorno e nel nome compilazione il nome della tipologia dello schema selezionato; naturalmente tutti i valori possono essere modificati. La form per la compilazione/modifica di uno schema cambia a seconda della tipologia dello schema relativo: attualmente abbiamo schemi a 96 pozzetti, 6 pozzetti, 4 pozzetti, 10 pozzetti, 12 pozzetti.

schemi_da-silab_3_pozzetti.gif

All’interno degli schemi, l’identificazione dei campioni avviene tramite la lettura di codice a barre (etichette stampate in fase di distribuzione): l’applicativo, tramite il codice a barre, individua il campione relativo e visualizza nello schema tutti i dati necessari (anno, sede, numero di registro, identificativo campione, progressivo unità campionaria). E’ prevista, per alcuni schemi, la funzione di recupero automatico campioni: l’operatore seleziona prima tale modalità, legge poi il codice a barre della documentazione del numero di registro relativo (o inserisce manualmente la sigla che individua l’accettazione in formato AMYYSIGLASEDENRG es. AM10TE123456), e la procedura provvede a recuperare tutti i campioni, distribuiti per accertamento/metodo dello schema, relativi al NRG indicato e li visualizza nello schema. Nello schema relativo alla Leucosi, l’applicativo, alla prima compilazione, recupera tutte i sospesi del reparto di appartenenza dell’operatore per tale accertamento (in pratica lo schema si compila in modo automatico).

Per ciascuno schema, devono essere inserite delle informazioni aggiuntive che chiamiamo di testata; tali informazioni vengono aggiunte dall’operatore una sola volta per lo schema che si sta compilando tramite un apposito pulsante. Uno schema può essere composto da più fogli;l’operatore può eliminare o duplicare un foglio. Su ciascuno schema l’operatore può effettuare anche la distribuzione a determinati reparti per i campioni con esito positivo o per i dubbi. Dopo aver effettuato la lettura dei vetrini e inserito gli esiti nello schema, l’operatore può effettuare l’acquisizione dei dati e, quando questa è andata a buon fine e quindi tutti i risultati inseriti nel SILAB, può effettuare l’elaborazione grafica dello schema in formato PDF ed eventualmente stamparla (il PDf è salvato nella base dati del SILAB).

La modalità di compilazione dei diversi schemi è la medesima; gli schemi a 10 e 12 pozzetti (per Immunofluorescenza) si differenziano perché l’operatore deve selezionare la tipologia del test (screening, diluizione, libero) e l’applicativo propone di default le varie diluizioni possibili per l’accertamento indicato. (esempio di schema a 10 pozzetti per Immunofluorescenza I.F.)

schemi_da-silab_4_pozzetti.gif

SISD

Selezionando dal menù principale la voce "Schemi" e' possibile accedere direttamente al sistema SISD (Sistema Informativo Schemi di lavoro Digitali).

sisd.gif

Elenco schemi compilati...da verificare

Selezionando dal menù principale la voce "Schemi" e' possibile selezionare la funzionalità "Elenco schemi compilati".

Tutti gli schemi chiusi, cioè compilati e per i quali sono stati generati i documenti formato pdf, possono essere visualizzati dalla funzione del SILAB “ELENCO SCHEMI SIEROLOGIA COMPILATI”; da questa funzionalità l’operatore può ricercare uno schema chiuso che comprende ad esempio un dato NRG, e può riaprire lo schema stesso (ad esempio per aggiungere dati alla testata).

elenco_schemi-compilati.gif

GESTIONE CAMPIONI UFFICIALI

menu_campioni_ufficiali.gif

Registro Campioni Ufficiali

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Campioni Ufficiali" e' possibile selezionare la funzionalità "Registro Campioni Ufficiali".

Il sistema visualizza il registro dei campioni ufficiali da stampare.

reg_campioni_ufficiali.gif

report_campioni_ufficiali.gif

Registro campioni non conformi o non giudicabili

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Campioni Ufficiali" e' possibile selezionare la funzionalità "Registro campioni non confromi o non giudicabili".

Il sistema visualizza il registro dei campioni non conformi o non giudicabili da stampare.

menu_campioni_nonconformi.gif

reg_camp_uff_non_conformi.gif

Lista Campioni Ufficiali per mezzo di conservazione

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Campioni Ufficiali" e' possibile selezionare la funzionalità "Lista Campioni Ufficiali per mezzo di conservazione", da qui è possibile visualizzare e stampare il report contenente le informazioni relative ai campioni ufficiali per mezzo di conservazione.

Il sistema visualizza una maschera di ricerca.

Inseriti i parametri di ricerca, il sistema visualizza i campioni che rispondono ai criteri precedentemente impostati.

lista_campioni_conservazione.gif

Per visualizzare e stampare il report occorre selezionare la striga e cliccare sul pulsante "Stampa report".

report_lista_conservazione.gif

DISTRIBUZIONE.

La distribuzione del campione avviene dopo aver completato la procedura di accettazione del campione, anche in un secondo momento. Basta richiamare l'accettazione dal menu principale selezionando la voce "Accettazione".

distribuzione.gif

Il sistema visualizza la maschera per effettuare la distribuzione.

distribuzione1.gif

La distribuzione può essere effettuata per Gruppo o Manuale.

Nei casi ripetitivi e ogni volta che il protocollo di prove da effettuare è già noto (per es. ad inizio piano) , è possibile predisporre un "gruppo" di accertamenti chiamato "tipo ricerca" in modo da evitare la distribuzione manuale con il rischio di dimenticare qualche prova o sbagliare nella scelta del metodo.

scelta_distribuzione.gif

Distribuzione Manuale

Il sistema si presenta con la distribuzione "Manuale".

I passaggi da seguire sono i seguenti:

nel box Ricerca Profili occorre inserire i seguenti dati:

Una volta inseriti i dati occorre selezionare il pulsante "Ricerca." Il sistema visualizza tutte le combinazioni valide al momento con i valori selezionati. Scegliere la riga opportuna e selezionare il pulsante "Distribuisci".

Il sistema visualizza le Distribuzioni effettuate in fondo alla pagina con la possibilita di eliminarle se necessario.

distribuzione_manuale.gif

Distribuzione tramite un Gruppo

Selezionare il pulsante "Gruppo".

I passaggi da seguire sono i seguenti:

Cliccare sul pulsante "Distribuisci"

distribuzione_gruppo.gif

Modifica Distribuzione

Può essere necessario modificare la distribuzione in fase di "pre-acquisizione": tramite il menù Acquisizione - Acquisizione dati e' possibile modificare il metodo della distribuzione facendo click sull'icona a forma di "chiave inglese".

Non è possibile modificare il metodo per quelle distribuzioni che sono in fase di acquisizione, in questi casi bisogna prima cancellare le acquisizioni per poi procedere alla modifica del metodo.

mod_distribuzione.gif

Seconda distribuzione

Selezionando dal menù principale la voce "Distribuzione" e' possibile selezionare la funzionalità "Seconda distribuzione".

menu_seconda_distribuzione.gif

Il sistema visualizza una maschera di ricerca. Per l'utilizzo delle maschere far riferimento al capitolo "Distribuzione"

ric_seconda_distribuzione.gif

Seconda distribuzione per microbiologia

Selezionando dal menù principale la voce "Distribuzione" e' possibile selezionare la funzionalità "Seconda distribuzione per microbiologia".

Rispetto alla Seconda Distribuzione, in questa funzionalità è stato aggiunto il flag "Disabilita blocco matrici differenti" che, se selezionato, permette di distribuire in una sola volta tutti i campioni anche se hanno materiale differente.

Altra differenza è che effettuando una distribuzione da questa maschera, si imposta solo flag di accettazione e non quello di presa in carico del reparto.

distr_microbio.gif

Per l'utilizzo generale della maschera far riferimento al capitolo "Distribuzione".

ESTRAZIONE DATI PER FATTURAZIONE

Controllo dati prima di estrazione dati

Affinché l’estrazione dati per la fatturazione risulti corretta, bisogna controllare che i motivi e gli oggetti attività abbiano la corretta indicazione del flag pagamento.

Bisogna controllare sul costiario e su eventuali convenzioni che le tariffe degli accertamenti siano corrette ed eventualmente inserire i gruppi di costo.

Per inserire i gruppi di costo, bisogna andare sulla funzionalità valore dominio; eseguire la ricerca per dominio “Gruppi costiario” (codice COSTOGRP). Attualmente vi sono già alcuni raggruppamenti. Per inserirne dei nuovi basta cliccare sul pulsante nuovo, indicare nel dominio “Gruppi costiario” e poi assegnare un proprio codice e una descrizione al gruppo. Il valore da assegnare al gruppo appena creato è da indicare nel campo “valore numerico”; Si ricorda che è questo valore che verrà preso in considerazione in fase di fatturazione per gli accertamenti facente parte del gruppo.

GESTIONE TABELLE

menu_gestione-tabelle.gif

Gruppo

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Gruppo", da qui è possibile gestire un gruppo già presente o crearne uno nuovo.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista dei gruppi che corrispondono ai criteri precedentemente impostati.

ricerca_gruppo.gif

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento di un nuovo gruppo.

ins_nuovo_gruppo.gif

E' possibile aggiornare le informazioni associate a un gruppo già presente cliccando direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

mod_gruppo.gif

Copia campi piano

Per procedere alla copia dei Campi piano bisonga selezionare dal menù principale la voce "Gestione Tabelle - "Gestione campi piano".

I passi da seguire per effettuare la copia sono i seguenti

ric_piano.gif

copia_campipiano.gif

Accertamento Metodo

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Accertamento Metodo", da qui è possibile gestire le informazioni già presenti o inserire uno nuovo Accertamento Metodo.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista degli Accertamenti che corrispondono ai criteri precedentemente impostati.

ric_accertamento_metodo.gif

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento di un nuovo Accertamento Metodo.

Durante la fase di inserimento di un nuovo Accertamento Metodo selezionando il pulsante Costiario il sistema reindirizza direttamente alla maschera per la gestione del costiario.

ins_accertamento_metodo.gif

E' possibile aggiornare le informazioni associate a un Accertamento Metodo già presente cliccando direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

mod_accertamento_metodo.gif

E’ stato inserito il nuovo campo per la tipologia del risultato (LOD, LOQ, CCA, CCB) selezionabile da una lista valori.

nuovo_accertamento_metodo.jpg

Accreditamento

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Acrreditamento", da qui è possibile gestire le informazioni già presenti o inserire un nuovo Accreditamento.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista degli Accreditamentiche corrispondono ai criteri precedentemente impostati.

ric_accreditamento.gif

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento di un nuovo Accertamento Metodo.

Per selezionare il Metodo occorre attivare la lista valori.

ins_accreditamento.gif

E' possibile aggiornare le informazioni associate a un Accreditamente precedentemente inserito cliccando direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

mod_accreditamento.gif

Allegato

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Allegato", è possibile caricare un documento di accompagno campioni, una ricevuta di accettazione, documento allegato al rapporto di prova,ecc...

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista degli allegati i che corrispondono ai criteri precedentemente impostati.

ric_allegato_gest_tabelle.gif

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento di un nuovo Allegato.

ins_allegato.gif

Inseriti i dati richiesti per caricare l'allegato occorre selezionare il pulsante Blob Allegato:Inserisci.

upload_allegato.gif

Per modificare i dati precedentemente inseriti, eliminare un allegato e caricarne uno nuovo occorre cliccare direttamente sulla stringa.

mod_allegato_1.gif

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

mod_allegato.gif

Costiario

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Costiario", è possibile per gli Accertamenti a pagamento inserire le tariffe applicate.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_costiario.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista degli accertamenti che corrispondono ai criteri precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento di un nuova tariffa da applicare ad un accertamento.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

E’ stata inserita la gestione Master-detail del costiario con il dettaglio.

costiario.jpg

Dettaglio Costiario

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Dettaglio Costiario", è possibile inserire il dettaglio di un costiario precedentemente inserito.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_dettaglio_costi.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista del costiario che corrisponde ai criteri precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento del dettaglio.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Ente

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Ente", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo Ente.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_ente.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista degli Enti che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

tip_sindaco.gif

Inserimento comuni su enti con tipologia SINDACO; elaborazione RDP prende in considerazione i dati su enti e non più su comuni:

I comuni, intesi come Amministrazione Pubblica, sono stati inseriti nella tabella degli enti, con tipologia SINDACO. Questo permette di gestire l'invio per email ai Sindaci. In caso di elborazione RDP con destinatario Sindaco, i dati relativi all'indirizzo ed email, sono prelevati dalla tabella degli enti e non più da Comuni; quindi se l'elaborazione dà errore di mancato indirizzo ed email, questi devono essere inseriti su enti.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Persona

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Persona", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo Persona.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_persona.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista delle Persone che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Privato

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Privato", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo Privato.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_privato.gif

Sotto la voce Persona,nella parte superiore della machera, è possibile effettuare la ricerca direttamente della Persona già presente nel sistema, il sistema visualizza una maschera per l'inserimento dell'indirizzo email.

Per avviare la ricerca,Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista dei Privati che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Privato richiedente

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Privato richiedente", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo Privato richiedente.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_provato_richiedente.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista dei Privati richiedenti che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Profestiprep

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Profestiprep", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo Profestiprep.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_profestiprep.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista dei Profestiprep che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Punto Prelievo

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Punto Prelievo", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo punto prelievo.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_punto_prelievo.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista dei punti prelievo che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Sotto reparto Conservazione

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Sotto Reparto Conservazione", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo sotto reparto conservazione.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_sotto_reparto_conservazione.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista dei sotto reparti conservazione che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Sottotipo punti

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Sottotipo punto", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo sottotipo punto

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_sottotipo_punto.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista dei sottotipo punti che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Modello refertazione

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Modello Refertazione" da dove si gesticono eventuali modelli di refertazione distinti per specie, materiale, accertamento, metodo, area.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca ed è possibile inserire nuovo criteri di associazione modelli di refertazione o modificarne di esistenti.

modello_refertazione.png

Sul campo "Flag destinatari" bisogna indicare S o N. E' possibile anche, tramite la gestione di tale tabella, di indicare eventuali regole per firma Rapporti di prova su area, accertamenti ecc.

Struttura

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Struttura", è possibile procedere con l'inserimento di una nuova Struttura.

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_struttura.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista delle strutture che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Tecnico

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Tecnico", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo Tecnico

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_tecnico.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista dei tecnici che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

tecnico_ins.gif

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Tipo Reparto

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Tipo reparto", è possibile procedere con l'inserimento di un nuovo tipo reparto

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_tipo_reparto.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista del tipo reparto che corrisponde ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

Profilo Prova

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Profilo Prova". Da qui è possibile effettuare l'associazione dei profili prova ai tipi reparto ed ai profili esame.

La sezione superiore della maschera è dedicata alla ricerca dei profili prova già presenti nel sistema e all'inserimento di un nuovo profilo.

ric_profilo_prova.gif

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni relative ad un nuovo Profilo Prova.

Selezionando il pulsante Nuovo da selezionato è possibile selezionare un profilo già esistente e iniserire un nuovo profilo mantendo le caratteristiche di quello selezionato.

Durante la fase d'inserimento dati di un nuovo profilo la maschera presenta la possibilità di aggiungere selezionando gli appositi pulsanti la Metodica, l'Unità di Misura e l'Accreditamento. Il sistema carica automaticamente le maschere dedicate all'inserimento di tali informazioni comunque raggiungibili rispettivamente dai menù Anagrafiche (per le prime due ) e Gestione Tabelle (per l'ultima).

nuovo_profilo_prova.gif

Una volta effettuato l'inserimento di un nuovo profilo prova occorre procedere con l'associazione al tipo reparto.

Per effettuare l'associazione occorre selezionare il profilo, cliccando direttamente sulla stringa ( che diventa di colore giallo) e selezionare il Tipo reparto inserendo una spunta sulla riga. Selezionate le due righe occorre cliccare sul pulsante Associa profilo prova/Tipo reparto. Il sistema visualizza una finestra di conferma dell'avvenuto aggiornamento. La procedura è identica nel caso in cui si voglia eliminare l'associazione.

Per aggiornare o eliminare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa. Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

A questo punto è possibile inserire un Nuovo Profilo Esame cliccando sull'apposito pulsante.

profilo_esame.gif

Il sistema visualizza una maschera per l'inserimento dei dati.

E’ stato inserito il nuovo campo per la tipologia del risultato (LOD, LOQ, CCA, CCB) selezionabile da una lista valori. Il valore viene ripreso eventualmente da quanto indicato sull’accertamento/metodo per il quale si sta effettuando il profilo, ma può essere modificato.

modifica_profilo_prova.jpg

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa. Il sistema visualizza una maschera per aggiornare o eliminare le informazioni associate al profilo esame.

Gestione Estensione per Richiedente e Proprietario

Alla voce di menu Tabelle - Codici Estensione per Richiedente e Proprietario corrisponde una funzionalità in grado di associare informazioni aggiuntive a Richiedente e Proprietario. Nella figura sottostante, è evidenziato la riga che associa il richiedente "IST: ZOOPROFILATTICO DELLA SICILIA" che è arricchito con un corrispondente valore di codifiche esterne, riportante in questo caso il codice ACCREDIA come informazione aggiuntiva.

codicericpprov.png

In particolare, la funzionalità è utilizzata per associare ai richiedenti SILAB i codici dei LABORATORI ACCREDIA letti a partire dall’ ambiente CODIFICHE.IZS.IT. In via preliminare sono stati “transcodificati” in produzione i soli i laboratori di interesse per il SEAP. Occorrerà fare attenzione qualora il SEAP utilizzasse un nuovo laboratorio (un “23simo”) non “transcodificato”: la mancata corrispondenza causerà un’accettazione con Richiedente = ENTE NON INDICATO. Per evitare la cosa, il SEAP dovrà preventivamente segnalare il nuovo Laboratorio all' amministratore del SILAB. In questo caso, andrà creato eventualmente un nuovo richiedente SILAB (se non esistente), e poi associato al codice ACCREDIA corrispondente, attraverso la funzionalità descritta.

Descrizione prove Accredia

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Descrizione prove accredia" che permette di gestire la descrizione delle procedure secondo Accredia.

accredia.gif

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

Nella gestione delle prove Accredia è stato aggiunto il campo Materiale/Prodotto/Matrice.

prove_accredia.jpg

Pulsante Genera XLS

pulsante_xls.gif

Pulsante EXPORT XLS=> permette di esportare i dati in una tabella in versione controllata (ogni volta che si esegue l'esportazione, si genera una versione se almeno uno dei valori è stato modificato/inserito). Il file così generato potrà essere pubblicato sul sito istituzionale dell'IZS.

Motivo

Selezionando dal menù principale la voce "Gestione Tabelle" e' possibile selezionare la funzionalità "Motivo".

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ricerca_motivo.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca". Il sistema visualizza la lista dei Motivi che corrispondono ai criteri di ricerca precedentemente impostati.

Selezionando il pulsante Nuovo il sistema visualizza una maschera per l'inserimento delle informazioni.

ins_da_motivo.gif

PAGAMENTO:'

pagamento.gif

Su inserimento/modifica di un piano, è possibile indicare anche la tipologia del pagamento da associare nelle accettazioni dove il piano viene utilizzato.

Le possibilità sono:

In fase di nuova accettazione, si inserisce in automatico la tipologia del pagamento inserito eventualmente sul motivo di riferimento: se viene modificato dall'operatore,l'applicativo visualizzerà un messaggio per la conferma (così come già accade per il richiedente).

Per modificare i dati precedentemente inseriti occorre cliccare direttamente sulla stringa.

modifica_motivo.gif

Il sistema visualizza una maschera per l'aggiornamento dei dati.

ACQUISIZIONE

Acquisizione dati

Selezionando dal menù principale la voce "Aquisizione" e' possibile selezionare la funzionalità "Acquisizione dati".

menu_acquisizione.gif

Il sistema visualizza in automatico le distribuzioni da acquisire. Nel caso in cui si voglia visualizzare una distribuzione in particolare, il sistema permette di effettuare la ricerca in base ad una serie di attributi del NRG.

ric_ditr_acquisire.gif

Per effettuare l'acquisizione occorre selezionare la distribuzione e cliccare sil pulsante "Acquisisci".

puls_acquisisci.gif

Il sistema visualizza una maschera per l'inserimento dei dati. Scorrendo la barra sottostante alla stringa è possibile visualizzare tutte le informazioni relative al risultato. In questa maschera è possibile filtrare i risultati da acquisire effettuando la ricerca in base ad una serie di attributi del NRG.

Si ricorda che, premendo il pulsante Acquisisci, la distribuzione relativa viene posta in uno stato di "inizializzazione": si generano dei record iniziali su risultati. La distribuzione non potrà essere quindi eventualmente eliminata affinchè non si eliminano i risultati parziali inseriti.

acquisizione_barra1.gif

acquisizione_barra2.gif

acquisizione_barra3.gif

per modifcare i dati occorre selezionare il risultato e cliccare sul pulsante "Modifica dati". Il sistema segnala con un avviso se sono stati selezionati risultati appartenenti a NRG diversi. L'avviso non è bloccante.

selzione_risultato_da_aquisire.gif

Ricordarsi di confermare selezionando il pulsante "Aggiorna"

mod_risultato_acquisire.gif

E’ stato inserito il nuovo campo per la tipologia del risultato (LOD, LOQ, CCA, CCB) selezionabile da una lista valori. Verrà preso di default il valore indicato eventualmente sul profilo, con possibilità di modifica.

AcquisizioneRevisionedati.jpg

Modalità inline

E' possibile modificare il risultato anche in modalità "inline".

Per attivare la modalità "inline" occorre selezionare una riga e premere il tasto invio.

mod_inline.gif

mod_inline2.gif

Per salvare la compilazione dei dati e passare eventualmente alla riga successiva occorre premere il tasto invio.

salvataggio_inline.gif

Per le funzionalità offerte dalla griglia si veda il paragrafo

Funzionalità offerte dalle griglie ottenute dopo una qualsiasi ricerca->Legenda griglia:

Validazione risultati

I risultati immessi dal tecnico o acquisiti in automatico devono essere validati.

Nel caso di NRG "complessi" tutti gli esiti devono essere validati, nel caso dei NRG "semplici" la validazione può essere tracciata esattamente come per i complessi oppure può essere contestuale alla firma del RdP semplice, in questo caso non c'è alcuna specifica operazione su SILAB.

Selezionando dal menù principale la voce "Aquisizione" e' possibile selezionare la funzionalità "Validazione risultati".

menu_validazione.gif

Il sistema visualizza i risultati da validare. Nel caso in cui si voglia visualizzare un NRG/risultato in particolare, il sistema permette di effettuare la ricerca.

risulati_da_validare.gif

Modalità di validazione

La funzionalità di validazione prevede 2 informazioni aggiuntive:

L'unità minima di validazione in tutti i casi (validazione singola e validazione completa per reparto) è l'insieme dei records con stesso NRG e stessa prova (accertamento-metodo) per quel reparto. In pratica flaggando un campione di un NRG per quella specifica prova da validare, in automatico il sistema selezionerà tutti i campioni coinvolti. In questo modo non si potrà "dimenticarne" alcuno e ogni NRG comparirà solo 1 volta all'attenzione del responsabile per la validazione di quella singola prova.

validazione_reparto.gif

I 2 flag si possono combinare tra di loro per cui si può ottenere l'elenco di:

valida_risultati.gif

Per effettuare la validazione dei risultati nella griglia, occorre selezionare la/e riga/he di riferimento e cliccare sul pulsante "Valida selezionati".

Revisione dati

E' possibile correggere i dati inseriti in acquisizione ma solo se non sono stati già validati

Selezionando dal menù principale la voce "Aquisizione" e' possibile selezionare la funzionalità "Revisione dati".

menu_revisione_dati.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca dei NRG da revisionare.

ric_risultati_revisionare.gif

Il sistema visualizza la lista dei Numeri di registro che corrispondono ai criteri precedentemente imposati.

ric_risultati_revisionare2.gif

Per modificare il risultato occorre cliccare direttente sulla riga. Il sistema visualizza una finestra per aggiornare o eliminare il risultato e i restanti dati precedentemente inseriti.

mod_risultati_revisionare.gif

E’ stato inserito il nuovo campo per la tipologia del risultato (LOD, LOQ, CCA, CCB) selezionabile da una lista valori. Verrà preso di default il valore indicato eventualmente sul profilo, con possibilità di modifica.

AcquisizioneRevisionedati.jpg

Per salvare la modifica occorre selezionare il pulsante Aggiorna.

Pareri e interpretazioni

Selezionando dal menù principale la voce Aquisizione e' possibile selezionare la funzionalità "Pareri e interpretazioni" .

Il nuovo flusso dei pareri prevede il suo utilizzo come una comune distribuzione. A partire dalla maschera di distribuzione si seleziona per reparto Microbiologia l'accertamento "Parere" (comparirà su RDP DEFINITIVI) o "Parere Parziale" (comparirà su RDP PARZIALI), e si procede alla sua "distribuzione".

distribuzioneparere.png

Dalla maschera di Aquisizione Parere (menù Acquisizione > Acquisizione parere) è possibile effettuare l'inserimento dei pareri per quelle accettazioni per le quali sono state acquisite tutti gli esami ad eccezione del parere. Da tale maschera è possibile vedere:

parereoptions.png

E' possibile indistintamente inserire o aggiornare un parere facendo doppio click sulla riga di interesse che aprirà la pop come nell'immagine seguente.

acquisizioneparere.png

LISTE

SILAB offre diversi report per effettuare il controllo delle attività e tracciare il campione durante le differenti fasi.

Liste fleggabili per accettazione

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità Liste fleggabili per accettazione.

Si tratta del primo step quando il campione etichettato, registrato e distribuito in SILAB, viene messo a disposizione del Reparto di analisi.

liste_fleg_accett.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca che include anche la scelta dell'operatore che ha effettuato l'accettazione.

ricerca_liste_fleggabili_acc.gif

Impostati i parametri di ricerca occorre selezionare il pulsante "Ricerca".

ricerca_liste_fleggabili_acc.gif

Il sistema visualizza la lista dei Numeri di registro che corrispondono ai criteri precedentemente impostati.

ricerca_flegg_2.gif

Per effettuare la stampa sintetica o la stampa analitica occorre selezionare il/i Numero/i di registro e premere sugli appositi pulsanti.

Si tratta di 2 stampe che riportano, con dettagli differenti, tutte le informazioni occorrenti per il controllo in questa fase.

Stampa sintetica

puls_stampa_sintetica.gif

stampa_sintetica.gif

Stampa analitica

puls_stampa_analitica.gif

stampa_analitica.gif

Effettuata la stampa occorre confermare l'operazione.Solo la conferma dell'operazione flagga quei NRG come già resi disponibili al Reparto e quindi non compariranno più in questa tipologia di lista.

conferma_lista_flegg_acce.gif

Liste fleggabili in distribuzione selezionabili per reparto esecuzione

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità Liste fleggabili in distribuzione selezionabili per reparto esecuzione.

Si tratta della lista di controllo a disposizione del Reparto diagnostico per verificare di aver preso in carico tutti i campioni distribuiti e per visualizzare le prove richieste.

menu_listafleg_distri_reparto.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ricerca_fleg_ditrib_reparto.gif

Il sistema visualizza la lista dei Numeri di registro che corrispondono ai criteri precedentemente imposati.

lista_fleg_distribuzione_reparto.gif

E' possibile effettuare la stampa sintetica o la stampa analitica e effettuare la stampa delle etichette dei campioni.

Effettuata la stampa sintetica o analitica occorre confermare l'operazione. Solo la conferma dell'operazione flagga quei NRG come presi in carico dal Reparto e quindi non compariranno più in questa tipologia di lista.

Liste accertamenti in sospeso per reparto/periodo

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità "Liste accertamenti in sospeso per reparto/periodo".

liste_acc_sospeso.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca degli accertamenti in sospseso.

ric_accert_sospeso.gif

Il sistema visualizza la lista degli accertamenti che corrispondono ai criteri precedentemente imposati.

selez_accert_sospeso.gif

Cliccando sulla stringa è possibile visualizzare il dettaglio delle informazioni associate all'accertamento.

dett_accert_sospeso.gif

E' possibile inoltre effettuare la stampa del Report

report_accert_sospeso.gif

Lista nrg in sospeso per periodo

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità "Liste NRG in sospeso per periodo".

Attraverso questa funzionalità è possibile ricercare i numeri di registro rimasti in sospeso per periodo e visualizzare il report.

nrg_sospesi_reparto.gif

Per la spiegazione dettagliata far riferimento al capitolo "Liste accertamenti in sospeso per reparto/periodo".

Lista fleggabili profilassi di stato per accettazione

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità "Liste fleggabili profilassi di stato per accettazione".

menu_lista_prof_stato.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca dei Numeri di registro.

ric_liste_prof_stato.gif

Il sistema visualizza l'elenco dei numeri di registro che corrispondono ai criteri di ricerca impostati. Selezionando direttamente la riga è possibile visualizzare il dettaglio della distribuzione.

E' possibile effettuare la stampa sintetica o la stampa analitica.

Per effettuare la stampa occorre selezionare il numero di registro e cliccare sulla scelta desiderata.

Effettuata la stampa sintetica o analitica occorre confermare l'operazione. Solo la conferma dell'operazione flagga quei NRG come presi in carico dal Reparto e quindi non compariranno più in questa tipologia di lista.

Lista fleggabili bluetongue per accettazione

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità "Liste fleggabili bluetongue per accettazione".

menu_liste_bluetongue.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca del Numero di registro.

ric_lista_bluetongue.gif

Il sistema visualizza l'elenco dei numeri di registro che corrispondono ai criteri di ricerca impostati. Selezionando direttamente la riga è possibile visualizzare il dettaglio della distribuzione.

E' possibile effettuare la stampa sintetica, la stampa analitica e la stampa per Bluetongue.

Per effettuare la stampa occorre selezionare il numero di registro e cliccare sulla scelta desiderata.

Effettuata la stampa sintetica o analitica occorre confermare l'operazione. Solo la conferma dell'operazione flagga quei NRG come presi in carico dal Reparto e quindi non compariranno più in questa tipologia di lista.

Lista accertamenti in sospeso per reparto

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità "Lista accertamenti in sospeso per reparto".

menu_lista_sospeso_reparto.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

ric_liste_sospeso_reparto.gif

Il sistema visualizza l'elenco dei numeri di registro che corrispondono ai criteri di ricerca impostati. Selezionando direttamente la riga è possibile visualizzare il dettaglio della distribuzione.

Lista stampati da accettazione

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità "Lista stampati da accettazione".

menu_lista_stampati_acc.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

lista_stampati_acc.gif

Selezionando direttamente la riga è possibile visualizzare il dettaglio della distribuzione.

dettaglio_stampati_acc.gif

Lista fleggabili in distribuzione selezionabili per sede accettazione

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità "Lista fleggabili in distribuzione selezionabili per sede accettazione".

menu_lista_flegg_distr_sede_acc.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

liste_fleg_sede_accettazione.gif

Il sistema visualizza l'elenco dei numeri di registro che corrispondono ai criteri di ricerca impostati. Selezionando direttamente la riga è possibile visualizzare il dettaglio della distribuzione.

E' possibile effettuare la stampa sintetica, la stampa analitica e la stampa raggruppata per campione.

Per effettuare la stampa occorre selezionare il numero di registro e cliccare sulla scelta desiderata.

Effettuata la stampa sintetica o analitica o raggruppata occorre confermare l'operazione. Solo la conferma dell'operazione flagga quei NRG come presi in carico dal Reparto e quindi non compariranno più in questa tipologia di lista.

Liste fleggabili stampati

Selezionando dal menù principale la voce Liste e' possibile selezionare la funzionalità "Lista fleggabili stampati".

menu_lista_fleg_stampati.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca.

lista_fleg_stampati.gif

Il sistema visualizza l'elenco dei numeri di registro che corrispondono ai criteri di ricerca impostati.Selezionando direttamente la riga è possibile visualizzare il dettaglio della distribuzione.

Accettazione in transito ( Lista fleggabili accettazioni in transito)

Per la spiegazione far riferimento al capitolo Accettazione in transito - Lista fleggabili accettazioni in transito.

menu_liste_acc_transito.gif

INTERROGAZIONE DATI

Interrogazione dati con navigazione

Selezionando dal menù principale la voce "Interrogazione dati" compare "Interrogazione dati con navigazione".

interrogazione_dati.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca del/i Numero/i di registro da interrogare.

ric_interrogazione_dati.gif

I

Per visualizzare le informazioni relative all'accettazione, distribuzione, risultato del campione, etc..., occorre selazionare la stringa relativa al numero di registro e cliccare sulle apposite voci (Campione accettato, Campioni, Distribuzione, Rapporti di prova, Risultato, Motivo - Piano/Cesme, Allegato).

Per vedere i dati dell'Accettazione ( solo con l'appropriato ruolo) bisogna cliccare sul simbolo + all'inizio della riga.

ric_interrogazione_dati2.gif

Le accettazioni con anomalie ancora aperte vengono visualizzati in rosso.

Campione accettato

Selezionare il numero di registro e la voce"Campione accettato".

ric_campione_accettato.gif

int_campione_accettato.gif

Selezionando la stringa del campione il sistema attiva la parte inferiore della maschera con la visualizzazione del campione origine.

dettaglio_campione_accettato.gif

Cliccando invece sulla stringa il sistema visualizza le informazioni associate al campione.

dett_campione_accettato2.gif

Campioni

Selezionare il numero di registro e la voce"Campioni".

ric_campione.gif

int_campioni.gif

Cliccando sulla stringa è possibile visualizzare le informazioni associate al campione .

dett_campione.gif

dett_campione2.gif

Distribuzione

Selezionare il numero di registro e la voce "Distribuzione".

ric_distribuzione.gif

int_distribuzione.gif

Cliccando sulla stringa è possibile visualizzare le informazioni associate alla distribuzione del campione.

dett_distribuzione.gif

dett_distribuzione2.gif

Rapporti di prova

Selezionare il numero di registro e la voce "Rapporti di prova".

ric_rapporti_prova.gif

dett_rapporto_prova.gif

Selezionando l'icona della cartella è possibile visualizzare l'anteprima del Rapporto di prova .

Risultato

Selezionare il numero di registro e la voce "Risultato".

ric_risultato.gif

int_risultato.gif

Cliccando sulla stringa è possibile visualizzare le informazioni relative alla prova.

int_risultato2.gif

Motivo - Piano/Cesme

Selezionare il numero di registro e la voce"Motivo - Piano/Cesme".

ric_motivo_paino.gif

int_motivo_piano.gif

Cliccando sulla stringa è possibile visualizzare le informazioni associate al Motivo - Piano/Cesme.

int_motivo_piano2.gif

Allegato

Selezionare il numero di registro e la voce "Allegato".

ric_allegato.gif

int_allegato.gif

Cliccando sulla stringa è possibile visualizzare le informazioni relative all'allegato inserito e scaricare direttamente il file.

int_allegato2.gif

Export campioni - Export Risultato

Selezionando i pulsanti Export campioni e Export Risultato è possibile scaricare in un file Excel le informazioni relative ai campioni e ai risultati.

E' necessario definire prima quali colonne includere nell'export.

export_campioni.gif

export_campioni2.gif

.

export_risultato.gif

export_risultato2.gif

AMMINISTRAZIONE

Sono funzionalità riservate al ruolo "Amministratore"

Attivare un account

Selezionando dal menù principale la voce "Amministrazione" e' possibile selezionare la funzionalità "Utente".

menu_utenti.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca degli utenti già inseriti per eventuali modifiche e per inserire un nuovo utente.

ric_utente.gif

E' possibile inserire solo operatori che abbiano un account di Dominio (quello per accedere al PC). L'accortezza è di inserire la stessa username di dominio nel campo relativo.

L'utente potrà poi entrare nel sistema utilizzando le stesse credenziali di Dominio.

All'operatore deve essere assegnati il corretto profilo (Sede-reparto-ruolo) come da richiesta del responsabile.

puls_nuovo_utente.gif

Per inserire un nuovo utente occorre selezionare il pulsante "Nuovo". Il sistema visualizza una maschera per l'inserimento dei dati.

ins_utente.gif

Per effettuare la modifica dei dati associati a un utente occorre cliccare sulla stringa corrispondente all'utente da modificare.

mod_utente.gif

Profilo utente

Selezionando dal menù principale la voce "Amministrazione" e' possibile selezionare la funzionalità "Profilo Utente".

menu_profilo_utente.gif

Il sistema visualizza una maschera per effettuare la ricerca dei profili assegnati agli utente precedentemente inseriti per eventuali modifiche e per inserire un nuovo profilo.

ric_profilo_utente.gif

Per inserire un nuovo profilo occorre selezionare il pulsante "Nuovo".

nuovo_prof_utente.gif

Il sistema visualizza una maschera per l'inserimento dei dati.

ins_prof_utente.gif

Per effettuare la modifica del profilo associato a un utente occorre cliccare direttamente sulla stringa corrispondente all'utente.

mod_prof_utente.gif

Operazioni prenotate

Alcune funzionalità sono realizzate attraverso una modalità di Richiesta Operazione.

Selezionando dal menù principale la voce "Amministrazione" e' possibile selezionare la funzionalità "Operazioni prenotate".

menu_operazioni_prenotate.gif

Il sistema visualizza le operazioni prenotate.

operazioni_prenotate2.gif

Selezionando i pulsanti:

Apri pagina di Conferma

Selezionando il pulsante Apri pagina di Conferma il sistema visualizza un maschera per confermare i rapporti di prova.

conf_rapporti-di-prova.gif

Selezionando le icone poste a sinistra della stringa a forma di cartella e documento è possibile visualizzare il Rapporto di prova in formato cartaceo e la cartella dove è stato salvato.

rapp_prova_cartelle.gif

RDP_cartaceo.gif

La parte inferiore della mashera contiene il box "Avanzate".

Selezionando gli appositi pulsanti è possibile:

avanzate2.gif

Conferma Rapporti di Prova

Per confermare il Rapporto di prova occorre selezionare l'apposito pulsante.

Confermare_RDP.gif

Correggi Rapporto di Prova

Selezionando il pulsante Correggi Rapporto di prova è possibile....

correggi_rapporto-di-prova.gif

Varie

Modalità di accettazione del laboratorio trasformazione sperimentale

Vedi dettagli in silab/help/sirsa

FUNZIONALITA' DEL FRONT-END

Le informazioni sulle funzionalità offerte dalle maschere di ricerca e dalle griglie sono presenti al seguente link

http://intranet.izs.it/cedwiki/webapp/help/

PROGRAMMI AGGIUNTIVI - UTILITA'

Le informazioni per il software aggiuntivo sono presenti al seguente link

silab/help/software

silab/help (last edited 2017-01-27 16:38:20 by m.ferrilli)